PROGETTO APPRENDISTI CICERONI

La classe 4TC dell’Indirizzo Turismo ha concluso in questi giorni il Progetto
Apprendisti Ciceroni proposto dal FAI alle scuole, quale attività di Alternanza Scuola
Lavoro. Si tratta di un progetto particolarmente significativo di CITTADINANZA ATTIVA,
volto a sensibilizzare i giovani alla conoscenza ed alla tutela dei beni culturali e
paesaggistici del nostro territorio, trentino ed italiano.
Nello specifico la classe 4 TC ha avuto come ‘’compito’’ dal FAI, quello di conoscere –
nelle sue peculiarità storiche ed artistiche- un bene culturale turistico di Trento, la
facciata affrescata di Palazzo Geremia, per poi illustrarlo ad un reale pubblico come
dei veri “ Ciceroni”, guide turistiche.
Nella loro attività formativa gli studenti sono stati supportati dalla tutor del FAI dott.ssa
Anna Moratelli e dalla docente curricolare di Geografia Turistica prof.ssa M.
Saracchini, nonché da esperti esterni: lo storico dell’arte dott. Ezio Chini che ha
illustrato la bellezza de "Le case affrescate del centro storico di Trento" e la dott.ssa
Antonina Filosa, Presidente dell’Associazione Guide e Accompagnatori Turistici del
Trentino, che ha presentato la specificità delle figure professionali di guida e di
accompagnatore turistico.

Il momento “clou” del progetto è stato rappresentato dalla Mattinata FAI d’Inverno
durante la quale gli studenti di 4 TC hanno accompagnato alla scoperta della facciata di
Palazzo Geremia tre gruppi di pubblico di varie età (uno di adulti, uno di bambini di
Scuola Elementare, uno di adolescenti di biennio di Istituto Superiore), mettendosi così
alla prova con strategie comunicative e relazionali diverse.

Nel corso di questa Mattinata gli studenti sono stati ricevuti in Sala Falconetto di Palazzo
Geremia dall’Assessore alla Cultura, Biblioteche, Ambiente e Pari opportunità dott.
Corrado Bungaro: un incontro con le Autorità locali che è stata occasione per riflettere sul
ruolo attivo dei giovani nel far conoscere, amare e salvaguardare i beni del nostro
territorio.