25 Novembre 2023

Domani, 24 Novembre, indossiamo insieme un segno Rosso. Per far sentire la nostra Voce.

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne è una ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999.
L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 novembre come data della ricorrenza e ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare in quel giorno attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della non violenza contro le donne.

Perché il rosso e il colore della giornata contro la violenza sulle donne?

Il colore rosso è stato scelto in quanto simbolo dell’amore, della passione che si trasforma in male ed in violenza, simbolo della possessione morbosa che diventa una trappola mortale e simbolo della femminilità che purtroppo, oggi, troppe volte viene violata.

Domani, venerdì 24 novembre 2023 , indossiamo un segno Rosso.

I nostri Rappresentanti degli Studenti hanno affisso in ogni classe una poesia da leggere insieme, l’invito ad indossare un segno di colore Rosso e uno spazio dedicato alle riflessioni: “Scrivi un messaggio in onore delle vittime di femminicidio. Che sia una parola di conforto, un messaggio di speranza o una dichiarazione contro la violenza di genere. Ogni contributo conta per promuovere un mondo più sicuro e giusto per tutte le donne.”

Proposte per riflettere.

Vi proponiamo la visione del film del2023,“Mia” di Ivano de Matteo.
Quando una ragazza quindicenne, aiutata dal padre, riesce ad allontanarsi da un ragazzo manipolatore che ha distrutto la famiglia, e ricominciare a vivere, il ragazzo decide di distruggerla.

E non può mancare la lettura di “Oliva Denaro” di Viola Ardone, edito nel 2021 da Einaudi.
Siamo negli anni Sessanta, Oliva Denaro è una ragazzina che vive a Martorana, un paesino siciliano dominato da regole arcaiche di cui tutti sono succubi. Oliva subisce violenza psicologica e fisica, ma il suo aguzzino tenta la strada del matrimonio riparatore.

Circolari, notizie, eventi correlati