Tempesta Vaia: il Tambosi incontra AIGU.

Tre podcast realizzati dalla classe 2CM con AIGU per approfondire gli effetti di Vaia in Val di Fiemme e Fassa, Arte sella e Altopiani di Pinè.

I ragazzi e le ragazze della classe 2CM segnano un altro punto quest’anno: sono freschi di stampa i tre podcast realizzati nell’ambito del progetto firmato in collaborazione con ospiti d’eccezione, AIGU (Associazione Italiana Giovani per l’Unesco) e APPA (Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente).

L’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO (AIGU) è stata costituita nel 2015 ed è nata come Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO (CNIU) con l’obiettivo di promuovere attività ed eventi nel campo dell’educazione, della scienza, della cultura e della comunicazione, per diffondere valori e priorità attraverso la partecipazione attiva delle giovani generazioni e della società civile in iniziative ed eventi di rilevanza nazionale. In particolare, il progetto imbastito in questa seconda parte dell’anno ha riguardato la valorizzazione e conservazione del patrimonio culturale – e naturalistico – del nostro territorio.

Dopo un incontro conoscitivo e di condivisione delle tematiche e degli obiettivi da parte delle nostre ospiti, Milena e Asya, la classe 2CM, divisa in tre gruppi, ha lavorato ad altrettanti testi – o “copioni” – per la realizzazione di contenuti creativi e divulgativi allo stesso tempo. La struttura delle tre puntate, infatti, è particolare ed accattivante: ogni podcast racconta una storia (scritta dagli studenti e dalle studentesse) ambientata in una valle del Trentino colpita dalla tempesta Vaia nel 2018. La narrazione condotta a voci e attraverso supporti audio ad hoc diventa così l’occasione per approfondire quelli che sono i cataclismi contemporanei che derivano dal cambiamento climatico in corso.

La terza parte di ogni podcast vede l’intervento direttamente nel nostro studio di registrazione di Milena e Asya – in rappresentanza di AIGU – , che hanno attivamente partecipato alla realizzazione del prodotto finale rispondendo alle domande dei nostri giovani podcaster. Infine, ai nostri microfoni è intervenuto anche Roberto Barbiero dell’Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente per mettere a fuoco, ancora una volta, le buone pratiche e gli obiettivi perseguite dagli enti del nostro territorio.

Dove potete ascoltare i podcast?

Semplice, cliccate il link qui sotto!

Tempesta Vaia: il Tambosi incontra AIGU.