Granada: soggiorno linguistico con esperienza di ASL

Dal diario di Elisa Lorenzini e Laura Venturini, classe 4AT.

Nel periodo tra il 23 febbraio e 1 marzo 2024 le classi 4A e 4B dell’Indirizzo Turismo e 4A dell’Indirizzo Relazioni Internazionali per il Marketing sono partite per svolgere un Soggiorno Linguistico in ambito Alternanza Scuola Lavoro a Granada, in Spagna.

“Nella notte siamo partiti per recarci all’aeroporto di Milano Malpensa e dopo i controlli abbiamo preso l’aereo. Verso mezzogiorno siamo arrivati a Malaga dove abbiamo poi preso un pullman che ci ha portati a Granada. Il viaggio non è durato tanto (un’ora circa) e appena arrivati c’erano le famiglie che ci aspettavano. Abbiamo pranzato assieme e ci siamo conosciuti. Il pomeriggio e la sera eravamo liberi così abbiamo colto l’occasione per vedere il centro.

Sabato mattina siamo andati a scuola fino alle 14.15, abbiamo pranzato poi con le famiglie e il pomeriggio abbiamo fatto una visita guidata per il centro di Granada. Abbiamo visto moltissime cose nuove come il quartiere dell’Albaicin, la Cattedrale di Granada, e assistito anche a uno spettacolo di flamenco.

Domenica mattina sul presto siamo partiti con il bus e abbiamo fatto una escursione a Siviglia. Siamo arrivati verso le 11:00 e ci siamo diretti subito a Plaza de Espana, il luogo simbolo di Siviglia. Anche qui abbiamo avuto l’occasione di assistere ad uno spettacolo di flamenco. Ci siamo poi diretti verso la cattedrale, dove abbiamo avuto un po’ di tempo libero per mangiare e fare qualche compera. Alle 15:00 siamo entrati al Real Alcazar, un palazzo reale che rappresenta uno dei migliori esempi di architettura mudéjar, i suoi estesi giardini ci hanno stupito. Finita la visita ha iniziato a piovere e ci siamo recati velocemente al bus che ci ha riportati a Granada. Una volta tornati abbiamo cenato con le famiglie.

Lunedì mattina siamo andati a scuola fino alle 14.15, abbiamo poi pranzato a casa con le famiglie. Il pomeriggio è stato dedicato a visitare i quartieri storici del centro della città.

Martedì mattina siamo andati a scuola e, successivamente, ci siamo recati presso il Patronato Turistico della Città di Granada. In questa occasione i responsabili ci hanno informati sul tipo di turismo che caratterizza sia la Città di Granada sia la Comunità Autonoma dell’Andalusia e, in seguito, abbiamo avuto un breve dibattito di confronto fra turismo andaluso e trentino. Siamo tornati a casa per il pranzo e il pomeriggio abbiamo fatto una passeggiata e visitato il Sacromonte, luogo in cui in passato vivevano i gitani e oggi zona turistica per apprezzare gli spettacoli di flamenco nelle famose “Cuevas”. Nonostante la salita e un po’ di fatica, la vista sulla città e sulla Alhambra è stata spettacolare. Finita la visita siamo tornati a casa e abbiamo cenato assieme alle nostre famiglie ospitanti

Mercoledì non siamo andati a scuola poiché era la festa della Comunità Autonoma dell’Andalusia, chiamata in spagnolo “Dia de Andalucia”. La mattina abbiamo quindi visitato la Alhambra, il palazzo fortezza di Granada. E grazie ad una visita guidata abbiamo avuto modo di conoscere e comprendere tutta la storia del palazzo.
Per pranzo eravamo liberi e abbiamo colto l’occasione per assaggiare cibi tipici spagnoli come le tapas, la paella, il gazpacho, la sangria…

Giovedì mattina abbiamo svolto lezioni regolarmente, pranzo con le famiglie e il pomeriggio siamo andati alla “Federación de Empresas de Hostelería y Turismo de Granada” e ancora una volta abbiamo avuto modo di comprendere il turismo della città da una prospettiva dell’offerta ricettiva. Abbiamo poi cenato per l’ultima volta con le famiglie.
La mattina siamo partiti presto con il pullman e ci siamo diretti a Malaga dove abbiamo preso l’aereo per tornare in Italia.
Atterrati a Milano, un altro pullman ci aspettava per portarci a Trento.

E’ stata una settimana molto arricchente, abbiamo avuto l’opportunità di conoscere posti, comprendere una cultura differente da quella italiana, ma soprattutto abbiamo migliorato le nostre abilità linguistiche in lingua spagnola.
La settimana linguistica e i brevi, ma intensi, contesti lavorativi con i quali ci siamo confrontati, ci hanno regalato esperienze e ricordi che porteremo per sempre con noi nella nostra vita.
Un ringraziamento va al prof. Alessandro Mosna e alla prof.ssa Francesca Benci che ci hanno accompagnati in questa avventura.

Documenti

7. GRANADA 4 -

webp - 20 kb

7. GRANADA 3 -

webp - 64 kb

7. GRANADA 2 -

webp - 34 kb

7. GRANADA 1 -

webp - 28 kb

Circolari, notizie, eventi correlati