Festival dell’Economia

Enea Leali della classe 5TB interviene oggi al dibattito "Generazione Z e l'esperienza digitale nel mondo food&beverage."

 

E’ Enea Leali della classe 5TB lo studente del Tambosi che parteciperà questa mattina, giovedì 23 maggio 2024, alla tavola rotonda, dal titolo “Generazione Z e l’esperienza digitale nel mondo food&beverage” all’interno delle proposte della XIX edizione del Festival dell’Economia a Trento. Il dibattito si terrà alle ore 12.15 fino alle 13.15 presso Sala Filarmonica.
L’evento, riservato agli studenti degli Istituti della regione, sarà moderato dalla giornalista Filomena Greco, Il Sole 24 Ore, e vedrà l’intervento di Alfio Ghezzi, Cuoco e Patron del ristorante Senso Mart a Rovereto e del rifugio Inalto al Passo San Pellegrino; non solo, Ghezzi si occupa inoltre di formazione e consulenze, da sempre sensibile alle tematiche ambientali nel campo della ristorazione e dell’accoglienza.

Anticipata da una riunione preliminare online lunedì 20 maggio insieme alla giornalista Filomena Ghezzi e ai rappresentanti degli altri Istituti della regione, il meeting di oggi accoglierà le classi 5TB e 5TA del nostro Istituto con le prof.sse Franca Marchesin e Daniela Scrivano: le docenti  – con la prof.ssa Isabella Iandarino, referente del progetto – hanno accompagnato gli studenti nel percorso di approfondimento e analisi  stimolando curiosità e confronto.

Noi abbiamo intervistato Enea Leali, competente, professionale e pronto.

Enea, innanzitutto complimenti per la tua candidatura e partecipazione al Festival dell’Economia. Come ti senti?

“Sono tranquillo: le domande e i collegamenti sono stati definiti nei dettagli. Ho preparato il mio discorso due settimane fa, forte anche della mia esperienza nel campo della ristorazione. In classe, con i compagni e le docenti, abbiamo scoperto gli ospiti e i giornalisti che interverranno alla tavola rotonda di oggi. Ieri – la vigilia del dibattito – abbiamo preparato le domande.”

Cosa pensi del tema proposto?

“E’ molto interessante e non basterebbe un’ora per argomentare la Generazione Z e il problema del food&beverage, come la nostra generazione vede queste risorse e, ancora, le tematiche ad esse correlate – si pensi ai disturbi alimentari e alla sostenibilità. Non solo: pensiamo per esempio al cibo di eccellenza, alla sostenibilità del territorio, alla valorizzazione del territorio di eccellenza, specie con prodotti autoctoni. In questo senso, è molto forte il legame della tematica con il mio indirizzo di studi, il Turismo, e la mia esperienza personale di ristorazione di famiglia.”

Per seguire l’evento online o in streaming, vi invitiamo a seguire questo link.

Documenti

FESTIVAL

png - 108 kb